Le Regole - BDSMROMA Il Portale della Cultura BDSM e Fetish a Roma

Vai ai contenuti

Menu principale:

informazioni sul BDSM

Come ogni bel gioco il BDSM ha le sue regole:

Appurato che, ambedue le parti siano consenzienti, si passa al punto Regole.
Per convezione useremo i termini Master/Mistress e Slave anzichè Top e Bottom, come specificato nei Ruoli.
Solitamente la MISTRESS e/o Master chiederà allo schiavo/a cosa è disposto/a a fare, in quali termini, con quali strumenti, etc. Si stabilisce una gamma di giochi che piacciono – in base all’esperienza dello slave o della slave e cosa si è disposti a sperimentare.
La prima regola in ogni gioco o rapporto D/S è quella del safe word. Letteralmente, è una parola d’ordine che si stabilisce prima di iniziare a giocare e che il Sub utilizzerà nel momento in cui per qualsivoglia motivo, desideri interrompere il gioco. Il Dom è tenuto a rispettare il safe word e a fermare immediatamente qualsiasi tipo di gioco nel momento in cui questo viene utilizzato, senza possibilità di ritardare la cosa o ignorarla. Oltre al safe word può essere utilizzato un sistema standard di avvertimento, quello del semaforo.
Il green serve a dire “Va tutto bene, andiamo avanti”.
Il yellow serve a dire “Inizio ad avere qualche fastidio/qualche problema, ma continuiamo e vediamo cosa succede”.
Il red ovviamente sta a significare che si è arrivati al proprio limite o che c’è qualche problema, fisico o psicologico, non importa – per cui tutti i giochi vanno fermati, senza se e senza ma.

Va ovviamente premesso che il gioco e la sessione sono momenti in cui una persona scopre se stessa e scopre cosa le piace e cosa no. Per questo, se all’inizio si presta a dire “Possiamo fare cosa X”, non è detto debba forzatamente essere così. Uno si mette in gioco e si presta a testare i propri limiti, una volta appurato quali sono questi diventano regole di per sè.
Il tutto è basato sulla fiducia e nel rispetto nei rapporti D/S e si è sicuri al 100% che verranno rispettati i patti.
E’ anche importante notare come, all’interno della nostra comunità Romana,  abbiamo uno dei massimi esperti del settore, una vera Mistress che è anche il Mentore. Cioè qualcuno che ci insegni cosa è il BDSM e che sperimenti insieme a noi le varie pratiche e tecniche. Qualcuno che ci “protegga” eventualmente e a cui possiamo fare riferimento e affidarci completamente.

 
Cerca nel Sito
Torna ai contenuti | Torna al menu